Comune di Frosinone

Frosinone: furti in calo grazie alla videosorveglianza.

domenica 20 agosto, 12:37 am
Città di Frosinone - canale segnalazioni Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Seguici su google plus Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS
Info sulla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie
Home » Documentazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Freccia Chiara
Frosinone: furti in calo grazie alla videosorveglianza.
video sorveglianza

L’amministrazione Ottaviani sta dando attuazione al programma di controllo delle strade urbane e periferiche, oltre che delle piazze, degli edifici pubblici e degli obiettivi particolarmente sensibili, allo scopo di contrastare azioni vandaliche e delinquenziali, a salvaguardia della sicurezza dei cittadini. Grazie al progetto “Città in video”, coordinato dal Ced comunale, sotto la direzione dell'ing. Sandro Ricci, il Capoluogo risulta essere il primo in Italia per il rapporto tra il numero di apparecchi installati dal Comune, ad oggi pari a un numero di 330, e la popolazione residente, attualmente circa 48.000 abitanti, garantendo un’alta penetrazione nell'acquisizione di fotogrammi e filmati, attraverso la tecnologia ad alta definizione e alcuni supporti ad infrarossi. Le videoregistrazioni vengono cancellate automaticamente, a seguito della verifica dell’assenza di situazioni di criticità e di allarme durante le singole giornate, mentre, in caso contrario, i dati vengono acquisiti dalle Forze dell’Ordine al fine della repressione dei reati o di altri eventi importanti sotto il punto di vista dell’ordine e della sicurezza collettiva. La novità che emerge dalla lettura dei dati relativi ai reati predatori, come i furti, particolarmente odiosi per la popolazione residente, è che dopo la installazione del sistema "Città in video", sia stata accertata una sensibile diminuzione di tali fatti illeciti, con un evidente miglioramento per la tranquillità e la vivibilità di quartieri, sia in periferia che nel centro urbano. All’ingresso della città, inoltre, sulle strade di maggiore frequentazione, sono stati installati i cartelli che indicano la presenza del sistema di sorveglianza, con il numero delle telecamere in esercizio, allo scopo di informare residenti ed avventori della possibilità della videoregistrazione, con importanti implicazioni sul piano della deterrenza e della prevenzione. “Chi entra in città – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – deve sapere che è bene accetto se viene per lavorare, per studiare, per divertirsi o semplicemente per socializzare. È giusto però che sia avvertito della circostanza che, per la sicurezza collettiva, i comportamenti che dovessero risultare in contrasto con il rispetto delle leggi saranno sicuramente osservati e, se necessario, sanzionati dalle Forze dell’Ordine e dall’Autorità giudiziaria”.

27-03-2017

Notizie e Comunicati correlati

Frosinone, servizi sociali tramite sms e Facebook.
lun 14 ago, 2017
- La giunta Ottaviani, nell'ultima seduta settimanale, ha approvato un provvedimento ....
Frosinone: attivo il numero per le criticità profu
lun 14 ago, 2017
- Il Comune di Frosinone, così come anticipato dal sindaco Nicola Ottaviani ....
Frosinone, omaggio a Lucio Battisti per il Teatro
lun 14 ago, 2017
- Il Teatro tra le porte, la manifestazione (ad ingresso totalmente gratuito) fortemente ....

Eventi correlati

CAI
ven 01 lug, 2016
- Luogo: Vicolo Colle San Pietro
- A cura del C.A.I. di Frosinone
Patrocinio Assessorato Riqualificazione Centro Storico
cerchiamo
dom 05 giu, 2016
- Luogo: Centro Storico
- E LA BANDA PASSO'
cerchiamo
dom 22 mag, 2016
- Luogo: Centro Storico

Immagini correlate

Ascensore inclinato
Campanile
Piazzale Vittorio Veneto
Liceo Ginnasio "Norberto Turriziani"
Skyline
Prefettura

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Frosinone è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it