Comune di Frosinone

Frosinone, approvato il Documento Unico di Programmazione 2018/2020.

venerdì 20 luglio, 1:02 am
Città di Frosinone - canale segnalazioni Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Seguici su google plus Entra nel nostro canale YouTube

Notizie

Home » Documentazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Freccia Chiara
Frosinone, approvato il Documento Unico di Programmazione 2018/2020.
sala consiliare

È stato approvato con 20 voti favorevoli, ossia l'intera maggioranza del sindaco Nicola Ottaviani, e 8 contrari, il bilancio comunale e il documento unico di programmazione del triennio 2018-2020 del Comune di Frosinone. Tutta la maggioranza (tenuto conto, peraltro, che il consigliere Enrico Straccamore era oggettivamente impossibilitato a presenziare fino a tarda ora) ha approvato, in modo compatto, il documento illustrato, dinanzi all'assise civica, dall'assessore Riccardo Mastrangeli, frutto dell'intenso lavoro di carattere giuridico ed amministrativo, portato avanti di concerto con gli uffici finanziari dell'ente. Nonostante un oneroso piano di rientro dal debito (che, nel 2012, era pari a 50 milioni di euro), il Comune continuerà a mantenere alto il livello qualitativo dei servizi erogati alla cittadinanza abbassando, nel medesimo tempo, il livello di alcuni tributi comunali. La Tari sarà ridotta, infatti, del 6,5%, mentre le altre tariffe e tributi comunali non subiranno alcun aumento, rimanendo invariati. Nel documento approvato ieri dalla maggioranza sono assicurati anche tutti gli investimenti sui servizi sociali. Investimenti garantiti anche per la manutenzione straordinaria sulle scuole del capoluogo, per le mense scolastiche e il trasporto pubblico (scuolabus). Rimpinguato, inoltre, anche il fondo crediti di dubbia esigibilità. Lo stanziamento delle risorse, per quanto riguarda le categorie sopra menzionate, è stato reso possibile grazie all'escussione, voluta da parte del sindaco, Nicola Ottaviani, dei crediti nei confronti della Saf. L'impianto di lavorazione dei rifiuti indifferenziati di Colfelice, a seguito di una rivisitazione delle fatture e della contabilità da parte degli uffici comunali, anziché vantare un credito nei confronti dell'ente, è risultato infatti in debito con il Comune di Frosinone per una cifra di oltre un milione di euro. Tale somma è stata quindi iscritta nel bilancio dell'amministrazione di piazza VI dicembre.

06-04-2018

Eventi correlati

Consiglio Comunale
mar 30 apr, 2013
- Luogo: Sala Consiliare - Viale Mazzini 2
- Convocazione del Consiglio Comunale in seduta straordinaria, di prima convocazione, per il giorno 30.04.2013 con inizio alle ore 15,30

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Frosinone è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it