Comune di Frosinone

Frosinone, il sindaco rinnova l'ordinanza contro la prostituzione.

lunedì 22 luglio, 5:53 am
Città di Frosinone - canale segnalazioni Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Seguici su google plus Entra nel nostro canale YouTube

Notizie

Home » Documentazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
Freccia Chiara
Frosinone, il sindaco rinnova l'ordinanza contro la prostituzione.
Frosinone, il sindaco rinnova l\'ordinanza contro l

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha rinnovato l’ordinanza per contrastare il grave intralcio alla circolazione stradale, alla pubblica incolumità e alla sicurezza urbana, ovvero il pericolo causato dai comportamenti connessi alla prostituzione nella zona Asi. Tali comportamenti possono offendere, inoltre, la pubblica decenza anche per le modalità con cui si manifestano, turbando gravemente il libero utilizzo degli spazi pubblici o la fruizione a cui sono destinati, oltre a rappresentare un elemento di pericolosità. Per questo motivo, il sindaco di Frosinone ha nuovamente divulgato il provvedimento, con decorrenza dal 15 giugno e fino al 30 settembre 2019, per esigenze di pubblica sicurezza e in tutto il territorio comunale, con il quale è fatto divieto a chiunque di porre in essere comportamenti diretti, in modo non equivoco o anche allusivo, ad offrire prestazioni sessuali a pagamento, consistenti nell’assunzione di atteggiamenti di richiamo, di invito, di saluto allusivo, oppure mediante abbigliamento indecoroso o che mostri nudità. La violazione si concretizza con lo stazionamento o l’appostamento

della persona e l’adescamento di clienti e l’intrattenersi con essi, e con qualsiasi altro atteggiamento o modalità comportamentali, compreso l’abbigliamento, che possano ingenerare la convinzione che la stessa stia esercitando la prostituzione.

 

E' vietato chiedere informazioni a soggetti che realizzino comportamenti sopra descritti, così come si proibisce il concordare l'acquisizione di prestazioni sessuali a pagamento. Se l'interessato è a bordo di un veicolo, la violazione si concretizza anche con la semplice fermata, al fine di contrattare con il soggetto dedito al meretricio.

 

Le violazioni, in tal senso, comporteranno sanzioni da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro. L'ordinanza vieta di eseguire manovre pericolose di intralcio alla circolazione stradale all'interno del sistema viario Asi, per motivi diversi rispetto all'entrata o all'uscita, al carico e allo scarico di merci, destinate alle aree in cui insistono le aziende e le attività industriali, commerciali o del terziario, ubicate in prossimità della sede stradale, pena le sanzioni amministrative pecuniarie indicate dal Codice della Strada.

12-06-2019

Notizie e Comunicati correlati

Frosinone, festival Conservatori: fine settimana t
ven 19 lug, 2019
- Entra nel vivo la settima edizione del Festival dei Conservatori di musica – ....
Frosinone, festival Conservatori: seconda settiman
gio 18 lug, 2019
- Si aprirà giovedì 18 luglio, alle 21,15, in piazzale Vittorio Veneto, la seconda ....
teatro tra le porte
mar 16 lug, 2019
- È stata presentata questa mattina l’edizione 2019 del Teatro tra le porte, ....

Eventi correlati

9 Settembre
dom 09 set, 2018
- Luogo: via Mola Vecchia (presso il Fontanile)
- ore 10,30 - Lungo il fiume Cosa in località Fontanelle (itinerario guidato gratuito, durata 1,30 h)
12 Agosto
dom 12 ago, 2018
- Luogo: via M.T. Cicerone (ingresso Villa Comunale)
- Dal villaggio di capanne alle terme romane dell'ex Tenuta De Matthaeis (itinerario guidato gratuito, durata 1,30 h)
8 Luglio
dom 08 lug, 2018
- Luogo: via Mola Nuova (presso la Fontana Bussi)
- Lungo il fiume Cosa in località Mola Nuova (itinerario guidato gratuito, durata 1,30 h)

Immagini correlate

Biblioteca comunale "Turriziani"
Stazione ferroviaria
Skyline
Piazzale Vittorio Veneto
Fontana villa comunale
Villa comunale

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Frosinone è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it